lunedì 23 maggio 2022

Aprono Pandenus e il Concept Store di Fastweb

Dopo la posa dell'installazione permanente “TU SEI FUTURO”, continua a prendere forma il “FuturAbility District”, che origina da piazza Olivetti e STEP, lo spazio di connessione con il futuro che aprirà ufficialmente al pubblico martedì 31 maggio. L’area dello Scalo di Porta Romana si anima così con due aperture che contribuiscono a creare punti di incontro e di scambio con uno sguardo aperto sul domani all’interno di STEP: una nuova bakery Pandenus e il Concept Store di Fastweb di nuovissima progettazione, in Piazza Adriano Olivetti, 1.

La filosofia che unisce i due spazi è racchiusa nell’insegna “Pandenus loves STEP” in cui la tradizione della nota catena di ristorazione milanese con 9 punti in città incontra l’innovazione di STEP per offrire al pubblico momenti di relax dando modo anche al pensiero di nutrirsi nell’atmosfera suggestiva del FuturAbility District. Luogo eclettico con materie prime di prima qualità, il nuovo Pandenus, eccellenza del “casual dining”, è aperto tutti i giorni (lunedì - venerdì dalle 08.00 alle 19.30; sabato - domenica dalle 09.30 alle 19.30) per portare al pubblico la propria offerta che riflette il perfetto equilibrio tra la propria personalità e l’ambiente in cui si inserisce.

Contestualmente apre al pubblico anche il nuovo Concept Store di Fastweb e luogo ideale dove lasciarsi ispirare sperimentando in prima persona una serie di innovazioni tecnologiche e accessori che definiranno i nostri spazi domestici (Smart Home) e la nostra salute (Smart Health) e dove poter ricevere informazioni e assistenza qualificata sui device di ultima generazione 5G e i servizi di connettività fissa e mobile di Fastweb che abilitano tutto il mondo degli oggetti intelligenti. Una vera immersione nel significato del racconto sempre più presente e pervasivo di un digitale che abilita modelli e stili di vita più virtuosi e sostenibili.

È così che nel Concept Store, aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30, i visitatori potranno vivere a pieno l’esperienza della Smart Home: all’interno dello spazio è stato allestito un angolo domestico dove saranno fruibili prodotti e servizi innovativi per la “casa connessa e intelligente”, che concilia le esigenze di comfort, risparmio energetico e sicurezza di chi vi abita. Grazie a NEXXT, l’innovativo modem di Fastweb, il primo con Alexa integrata, si potrà interagire tramite assistente vocale con TV, telefono e luci connessi tra di loro. Anche per la Smart Health sono disponibili device wearable.

Infine, particolare attenzione viene dedicata alla sostenibilità con l’esposizione di una serie di prodotti che oltre a risolvere incombenze domestiche e semplificare la vita, rispettano l'ambiente perché progettati in modo ecocompatibile, con attenzione ai consumi energetici, con materiali riciclabili o riciclati. Nel Concept Store di Fastweb sarà possibile acquistare, ad esempio, power bank che si ricaricano utilizzando l’energia solare, o zaini che grazie alla luce del sole possono ricaricare gli oggetti contenuti al loro interno.

Nel Futurability District, si trasferirà nei prossimi mesi anche la Fastweb Digital Academy che svolgerà un ruolo fondamentale nel perseguire gli obiettivi della visione strategica di Fastweb, che come Società Benefit persegue i più alti standard di responsabilità sociale e sostenibilità ambientale.

Tutto il progetto STEP Futurability District, con ciò che lo anima internamente e ciò che gli gravita e si svilupperà intorno, è espressione della missione quotidiana di Fastweb impegnata ad aiutare tutti, nessuno escluso, ad aumentare la cultura digitale per costruire il proprio futuro con fiducia: un futuro più connesso, più inclusivo, più ecosostenibile.

Per informazioni e prenotazione visite, workshop e laboratori, è online il sito www.steptothefuture.it.

mercoledì 18 maggio 2022

Fastweb NeXXt premiato all’iF Design Award 2022

Fastweb NeXXt, l’internet box “smart” di Fastweb che integra comandi vocali e innovative funzionalità di intelligenza artificiale, ha ottenuto due menzioni “iF DESIGN AWARD” nel corso dell’edizione 2022 dell’omonimo evento dedicato alle eccellenze della progettazione, organizzato annualmente dalla iF International Forum Design GmbH di Hannover. La menzione iF DESIGN AWARD, riconosciuta in ambito internazionale come attestato di qualità per il design eccezionale, certifica l’ottima progettazione ed esecuzione di un’opera sulla base di una valutazione da parte di una giuria di esperti indipendente.

Fastweb NeXXt, realizzato con il supporto di Sketchin, studio di advanced design che opera a livello globale, ha ottenuto una menzione ”iF DESIGN AWARD” nella categoria Product Design ed una seconda menzione nella categoria Service Design per l’eccellente design del prodotto e del wi-fi repetear/booster, che si integrano perfettamente nel centro delle case dei consumatori, oltre che per l’ottima esperienza di connettività messa a disposizione per clienti e fornitori attraverso un ecosistema in grado di sfruttare le migliori opportunità della tecnologia e del digitale.

Primo modem sul mercato italiano ad aver integrato Alexa, l’assistente vocale di Amazon basato su cloud ed intelligenza artificiale che con il semplice comando vocale consente di svolgere una gamma potenzialmente illimitata di attività, NeXXt, oltre ad abilitare la connessione alla rete Internet offre un’esperienza di navigazione personalizzabile, performante e al tempo stesso semplice e immediata accompagnando tutti nel percorso verso una trasformazione digitale sempre più inclusiva e accessibile. 

“Siamo molto soddisfatti del riconoscimento ottenuto da NeXXt, un prodotto dal design all’avanguardia e in grado di rendere la casa del futuro una concreta realtà attraverso le sue caratteristiche fortemente innovative. Con NeXXt aiutiamo i nostri clienti a governare la tecnologia con l’immediatezza della voce, semplificandone la vita con l’obiettivo di contribuire a costruire un futuro più connesso e inclusivo per tutti” ha dichiarato Davide Cuman, Senior Manager of Consumer Products di Fastweb.

lunedì 9 maggio 2022

Fastweb risultati del primo trimestre 2022

Anche nel primo trimestre dell'anno Fastweb registra un aumento di clienti, del fatturato e dei margini, tagliando il traguardo del 35esimo trimestre consecutivo di crescita. Un risultato che conferma l’evoluzione di Fastweb e della sua strategia, che affianca ai risultati di business anche il raggiungimento di obiettivi di bene comune, che vengono perseguiti secondo i più alti standard di responsabilità sociale e di sostenibilità ambientale per la lotta ai cambiamenti climatici.

Nei primi tre mesi dell’anno prosegue l’acquisizione di clienti con 215.000 nuovi clienti complessivi nei segmenti dei servizi di accesso fisso, mobile e wholesale (+37% rispetto al 31 marzo 2021) mentre i ricavi totali di Fastweb si attestano a 595 milioni di euro, in aumento del 2,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

In crescita anche l'EBITDA complessivo che raggiunge quota 185 milioni di euro, con un aumento del 3,4% rispetto al primo trimestre 2021 mentre l'EBITDA inclusivo dei costi di locazione (EBITDAaL) si attesta a 171 milioni di euro, in crescita del 3,6%.

Anche per i primi tre mesi del 2022 Fastweb conferma il proprio primato negli investimenti che raggiungono quota 157 milioni di euro, un importo pari al 26% dei ricavi, e indirizzati principalmente allo sviluppo di reti ultra-performanti per la digitalizzazione del Paese e di tecnologie e servizi avanzati per il Cloud e la Cybersecurity e al perseguimento degli obiettivi di riduzione e compensazione delle emissioni e alla revisione dei processi per diventare completamente Carbon Neutral al 2025. Al 31 marzo la rete mobile 5G copre il 55% del territorio nazionale mentre la copertura tramite rete 5G FWA raggiunge più di due milioni di abitazioni.

Fastweb conferma la sua leadership di mercato anche in termini di penetrazione dei servizi di accesso ad Internet veloce con 2.273.000 clienti che al 31 marzo 2022 hanno attivato un servizio di connettività a banda ultralarga (+9% rispetto al primo trimestre 2021). Circa l’83% dei clienti (+8 p.p. rispetto all’anno precedente) usufruisce di una connessione con performance da 100 Mbs fino a 1 Gigabit. Attualmente oltre 300.000 clienti navigano ad una velocità fino a 2,5 Gigabit al secondo.

Anche per il segmento mobile Fastweb registra performance molto positive con un totale di 2.649.000 SIM attive, in crescita del 28% rispetto al primo trimestre 2021. La percentuale di clienti “convergenti” che adottano servizi mobili assieme a quelli fissi si attesta al 39% (+4 p.p. rispetto all’anno precedente) della customer base di Fastweb. 

In costante progressione anche la Business Unit Enterprise, che registra nel primo trimestre dell’anno ricavi per 247 milioni di euro (+4% rispetto al primo trimestre 2021) grazie all’eccellenza delle infrastrutture e delle soluzioni avanzate in Cloud e per la sicurezza informatica per aziende e Pa. Il posizionamento di Fastweb sul mercato Enterprise si attesta a quota 35%.

In costante crescita anche la performance della divisione Wholesale con ricavi pari a 63 milioni, in aumento del +9% rispetto ai primi tre mesi del 2021. Il numero di linee a banda ultralarga fornite agli altri operatori nazionali sale a 363.000, con un aumento di ben il 137% rispetto all’anno precedente grazie alla forte richiesta di connettività da parte degli altri operatori che si rivolgono a Fastweb per poter fornire collegamenti a banda ultralarga altamente performanti ai propri clienti.

Fatti rilevanti intervenuti dopo la chiusura dei risultati finanziari dell’anno 2022

PNRR, bandi di gara

Dopo aver presentato, in cordata con la società Aruba, l'offerta finale per la realizzazione e gestione del Polo Strategico Nazionale, l'infrastruttura destinata ad ospitare in cloud i dati e i servizi strategici della Pa, Fastweb ha inoltrato la propria offerta anche per i bandi di gara di Infratel “Scuole connesse” e “Sanità connessa” per dotare 12 mila strutture sanitarie e circa 10 mila sedi scolastiche in tutta Italia di connessioni ultraveloci alla rete Internet. 

Obiettivi ESG

Anche quest’anno Fastweb è stata inserita nella classifica Europe’s Climate Leaders 2022 del Financial Times tra le prime venti aziende a livello europeo per percentuale di riduzione delle emissioni rispetto al fatturato per gli anni 2015-2020. Un risultato importante che conferma l’impegno e la serietà con cui l’azienda, diventata da gennaio Società Benefit, persegue la propria strategia di sostenibilità, con l’obiettivo di diventare completamente Carbon Neutral entro il 2025, tra le prime aziende in Italia e in Europa ad anticipare di 25 anni gli obiettivi europei.

lunedì 2 maggio 2022

Fastweb inaugura il FuturAbility District

Fastweb sorprende la città di Milano con “TU SEI FUTURO”, un'installazione permanente che da oggi conferisce a piazza Adriano Olivetti, con l’apertura di STEP il FuturAbility District di Milano, un ulteriore tocco di contemporaneità e, al tempo stesso, intende ispirare la collettività con un messaggio forte e positivo sul domani: ognuno di noi, coltivando il proprio potenziale, può diventare protagonista del proprio futuro. Un messaggio in linea con l’ambiziosa missione aziendale di Fastweb, ovvero contribuire a costruire una società digitale inclusiva dove chiunque, nessuno escluso, abbia gli strumenti e le competenze per costruire il proprio futuro con fiducia.

L’opera firmata dallo Studio Giò Forma arricchisce lo spazio della piazza milanese dedicata all’imprenditore visionario Adriano Olivetti, cuore del vibrante quartiere a sud dello scalo di Porta Romana. Un’area simbolo del cambiamento del capoluogo lombardo che, grazie anche all’impegno di Fastweb, negli ultimi anni è al centro di un importante progetto di riqualificazione urbanistica.

Sede dell’headquarter di Fastweb, Piazza Olivetti grazie all’installazione dell’opera “TU SEI FUTURO”, diventa il centro di un’area della città che, già in forte cambiamento, sarà caratterizzata dalla prossima apertura di STEP, il FuturAbility District di Milano: un nuovo spazio di connessione con il “futuro presente”, interattivo e in costante trasformazione,  che aprirà le porte al pubblico martedì 31 maggio consentendo a tutti di misurare la propria propensione al futuro e di intraprendere un viaggio personale tra installazioni avveniristiche alla scoperta della trasformazione digitale e culturale in corso. In STEP il visitatore non sarà spettatore passivo ma esploratore attivo e coinvolto in un processo di scambio e dialogo con le diverse dimensioni del futuro.

L’apertura ufficiale verrà anticipata il 28 e il 29 maggio da un weekend “Porte Aperte” straordinario, con ingresso gratuito dalle ore 9:30 alle ore 21.30 durante il quale sarà possibile effettuare il percorso all’interno di STEP ma anche iscriversi ai primi appuntamenti del ricco programma di incontri, workshop e laboratori che animeranno lo spazio nel corso dell’anno. Sabato 28 maggio alle ore 17:30 si svolgerà il primo appuntamento del programma scientifico culturale di STEP insieme a Telmo Pievani filosofo della biologia ed esperto di teoria dell’evoluzione mentre domenica 29 maggio, alle ore 11:00 e alle ore 15:30, prenderà il via il ciclo dei Sunday@STEP con due laboratori interattivi per i ragazzi e le loro famiglie sul coding e stampa 3D.

Nel nome lo spazio porta, infatti, con sé l’idea della nuova identità dell’area - Futurability District - facendosi polo di attrazione affinché dentro e intorno a sé si possano concentrare sempre più iniziative e attività di chi immagina e disegna il domani.

“Siamo particolarmente orgogliosi di omaggiare la città con un’opera dal messaggio potente e che interpreta la visione di Fastweb del domani, il nostro impegno a portare avanti una trasformazione digitale che vada oltre la tecnologia per colmare i divari di possibilità, di competenze professionali, per un mondo più inclusivo e sostenibile dal punto di vista sociale e ambientale. Una trasformazione che passa anche dalla responsabilità individuale di ciascuno di noi e che in un momento complesso come quello che il mondo sta vivendo deve ancor più infonderci fiducia offrendo uno sguardo su nuovi orizzonti”, ha dichiarato Alberto Calcagno, amministratore delegato di Fastweb”.

Il materiale che caratterizza il linguaggio dell’installazione “TU SEI FUTURO” è lo specchio, superficie generativa di luoghi senza confini. Lo specchio riflettendo la persona, la mette al centro dello spazio fisico circostante e la rende protagonista. La suggestione che coniuga l’integrazione tra la centralità della persona e la propensione al futuro è il leitmotiv di questo progetto creativo, che rimanda alla nuova visione strategica di Fastweb, basata sul perseguimento dei più alti standard di responsabilità sociale e sostenibilità ambientale, oltre che sul rinnovato impegno per lo sviluppo infrastrutturale del Paese.

Un percorso di trasformazione dell’identità dell’azienda proiettato verso un futuro che Fastweb si impegna a rendere sempre più connesso, inclusivo ed ecosostenibile, supportando la disponibilità e l’utilizzo di reti ultra-performanti, incoraggiando la diffusione sempre più ampia di competenze digitali, coltivando la crescita dei talenti e sostenendo la lotta ai cambiamenti climatici.

Per informazioni e prenotazioni viste, workshop, laboratori in STEP è attivo il sito www.steptothefuture.it

martedì 26 aprile 2022

Emergenza Ucraina Fastweb aiuta i profughi

 

Fastweb e i suoi dipendenti sono al fianco dei profughi ucraini che hanno dovuto abbandonare il loro paese a causa della guerra. Per questo motivo sono stati raccolti fondi per sostenere due iniziative: la prima promossa da Cesvi per accogliere i rifugiati che passano il confine con l’Ungheria e la seconda sostenuta da Fondazione Progetto Arca Onlus per l’accoglienza dei rifugiati a Milano. L’adesione all’iniziativa rientra all’interno di “Tu sei Futuro”, la nuova visione strategica di Fastweb che mette al centro le persone per contribuire a realizzare per tutti un futuro più connesso, inclusivo ed eco sostenibile.

Dopo aver sostenuto la realizzazione di una tenda riscaldata per la prima accoglienza a Záhony, in Ungheria, attraverso la donazione di ore di lavoro che Fastweb ha raddoppiato in valore, l’azienda e i suoi dipendenti si impegnano ora a sostenere l’arrivo dei profughi in Italia. Attraverso una donazione, Fastweb sosterrà le attività di accoglienza dei rifugiati all’interno del nuovo centro di Via Antonio Fortunato Stella a Milano, la struttura gestita da Fondazione Progetto Arca Onlus e Protezione Civile che offrirà assistenza sette giorni su sette ai profughi ucraini in arrivo in città.

Fastweb fornirà inoltre 200 Sim voce e dati gratuite, che verranno distribuite agli ospiti del centro per facilitare la comunicazione con i propri cari e per consentire a bambini e ragazzi di continuare la loro formazione scolastica attraverso lezioni e contenuti online. Il centro, che potrà accogliere fino a 50 ospiti al giorno tra donne, bambini ed anziani, sarà dotato anche di connessione wifi messa a disposizione da Fastweb. Nell’ambito delle iniziative solidali con Fondazione Cesvi e Fondazione Progetto Arca, Fastweb e le sue persone hanno devoluto un totale di oltre 266mila euro.

martedì 19 aprile 2022

Fastweb e Aruba presentano offerta per Polo Strategico Nazionale

Fastweb e Aruba hanno presentato l'offerta finale per la realizzazione e gestione del Polo Strategico Nazionale, l'infrastruttura destinata ad ospitare in cloud i dati e i servizi strategici della pubblica amministrazione e definita dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e dalle linee guida del MITD come una delle macro-azioni chiave per l'evoluzione digitale delle amministrazioni italiane e dei servizi pubblici ai cittadini.

L’offerta che fa leva sul know how, sugli asset strategici e le competenze tecnologiche e di business delle due aziende risponde ai requisiti di sicurezza, resilienza, affidabilità e scalabilità previsti dalla Strategia Cloud Italia. In caso di aggiudicazione, Fastweb e Aruba prevedono la costituzione di una NewCo a cui farà capo la realizzazione e gestione del PSN secondo un modello di Partenariato Pubblico Privato (PPP).

I Cloud VPS (Virtual Private Server) vengono attivati in modo semplice ed immediato all'interno dell’infrastruttura 100% cloud, che garantisce un servizio di VPS hosting con server dagli elevati standard di prestazioni e di affidabilità. L'offerta Cloud VPS è caratterizzata da macchine pre-configurate secondo quattro taglie con caratteristiche tecniche crescenti, tutte basate su tecnologia VMware e con a bordo storage SSD.

lunedì 11 aprile 2022

Fastweb Europe’s Climate Leader anche per il 2022

 

Anche quest’anno Fastweb entra nella classifica Europe’s Climate Leaders 2022 del Financial Times collocandosi tra le prime venti aziende europee per percentuale di riduzione delle emissioni rispetto al fatturato per gli anni 2015-2020 (https://www.ft.com/climate-leaders-europe-2022). La seconda edizione della classifica del Financial Times compare in un momento in cui le aziende vengono spinte a migliorare ulteriormente la propria posta in gioco sul cambiamento climatico.

La rapidità con cui il clima è salito in cima all'agenda aziendale è stato evidente al vertice COP26 delle Nazioni Unite sul clima di novembre. "Ho visto più amministratori delegati qui negli ultimi otto giorni rispetto agli otto anni precedenti di COP", ha osservato un membro regolare della conferenza. Nel frattempo, i gruppi finanziari hanno fatto notizia promettendo di impegnare 130 trilioni di dollari negli sforzi per raggiungere gli obiettivi di zero emissioni nette.

Ma dichiarazioni come queste sono sottoposte a un controllo sempre più attento da parte di esperti del clima, attivisti e regolatori allo stesso modo, che mettono in discussione il rigore non solo degli obiettivi climatici aziendali, ma anche di normatori come l'iniziativa Science Based Targets. Quella promessa di 130 trilioni di dollari, ad esempio, ha suscitato critiche sia per il modo in cui è stata calcolata sia perché molte delle banche dietro di essa continuano a finanziare l'industria dei combustibili fossili.

Come nell'edizione inaugurale, le 400 società elencate di seguito sono quelle che hanno ottenuto la maggiore riduzione dell'intensità delle emissioni di gas serra (GHG) legate agli Obiettivi 1 e 2 in un periodo di cinque anni, questa volta 2015-20. Le emissioni connesse agli Obiettivi 1 e 2 provengono rispettivamente dalle attività di un'azienda e dalla generazione dell'energia che utilizza, mentre l'intensità è definita come tonnellate di emissioni di CO2 equivalente per 1 milione di euro di ricavi.

“Un risultato importante che conferma l’impegno e la serietà con cui perseguiamo la nostra strategia di sostenibilità, con l’obiettivo di far diventare Fastweb completamente Carbon Neutral già al 2025, tra le prime aziende in Italia e in Europa ad anticipare di 25 anni gli obiettivi europei” ha dichiarato Alberto Calcagno, amministratore delegato di Fastweb.

 “Un percorso che l’azienda ha intrapreso già dal 2015 con la decisione di acquistare il 100% di energia elettrica da fonti rinnovabili. Dall’anno scorso, oltre alla riduzione programmata e validata da Science Based Targets initiative, compensiamo già tutte le nostre emissioni dirette e quelle relative all’erogazione dei servizi ai nostri clienti. E ora ci stiamo impegnando con nuovi progetti per coinvolgere partner e fornitori affinché prodotti e servizi siano sempre più sostenibili in questa sfida che ci vede tutti coinvolti per la difesa dell’ambiente e la lotta ai cambiamenti climatici. Inoltre, siamo da sempre in prima linea per promuovere il digitale come leva di sostenibilità nello sviluppo di servizi innovativi per famiglie e imprese che contribuiscono alla riduzione degli impatti sull’ambiente grazie al miglior uso delle risorse disponibili”.